INFORMATIVA COOKIE

Jaguar desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

NEWS.

NEWS & EVENTI

MITCH EVANS VINCE LA PRIMA GARA PER IL PANASONIC JAGUAR RACING TEAM NELL’EPRIX DI ROMA.

Con la sua prima vittoria nel Campionato ABB FIA Formula E all’e-Prix di Roma, Mitch Evans entra nella storia del team Panasonic Jaguar Racing. Questa è la prima vittoria di Jaguar nelle competizioni motoristiche internazionali dal 1991.

Durante una sessione di qualifiche afflitta da piogge intermittenti, una prestazione davvero impressionante ha consentito al pilota neozelandese di conquistare la seconda posizione dalla Super Pole. Il compagno di squadra Alex Lynn aveva ottenuto la nona posizione, ma è stato successivamente penalizzato per aver superato il limite massimo di potenza e quindi è stato costretto a partire dalla 21a posizione.

Una collisione alla curva 17/18 ha causato un incolonnamento di molte vetture che ha comportato l’esposizione della bandiera rossa.

Alla ripartenza, Mitch è stato subito aggressivo e, alla curva 11, è riuscito a superare Andre Lotterer in Attack Mode, conquistando la testa della gara. Nonostante Lotterer abbia replicato il giro successivo attivando l’Attack Mode, il pilota neozelandese si è difeso bene arrivando alla sua prima vittoria nel Campionato.

La prossima tappa della stagione sarà il 27 aprile, in cui il team Panasonic Jaguar Racing sarà impegnato nell’e-Prix di Parigi.

James Barclay, Team Director di Panasonic Jaguar Racing, ha dichiarato: “Vedere il team Panasonic Jaguar Racing sul gradino più alto del podio è stata un’emozione indescrivibile. Sono molto orgoglioso di tutta la squadra, tanti di loro sono con noi sin dalla terza stagione, cioè da quando siamo entrati nel Campionato di Formula E. Da tempo diciamo di avere un’ottima vettura e di aver un buon passo di gara; a Roma abbiamo messo insieme le due cose ed è ciò che ha fatto la differenza. Non è stato facile: Mitch ha fatto due eccellenti giri di qualifica e una grande prestazione in Super Pole, che ci ha consentito di partire dalla prima fila. Abbiamo dimostrato che se ci qualifichiamo bene possiamo raggiungere grandi risultati. Oggi Mitch ha fatto una gara molto matura e di livello assoluto.

“Il debutto di Alex è stato eccezionale ed ha fatto esattamente quello che gli avevamo chiesto di fare. Sfortunatamente abbiamo superato il limite di potenza. Il nostro non è stato un problema a livello di prestazioni ma di rispetto del regolamento. Senza dubbio Alex è un valore aggiunto alla squadra e nella sua prima gara con noi ha guidato molto bene.

“Ora guardiamo avanti, con la consapevolezza che questa vittoria ci spingerà a fare ancora meglio e a conquistare altri podi nel prosieguo della stagione.”


Mitch Evans, #20, ha detto: “Che sensazione meravigliosa. È stata una gara fantastica, anche se i primi giri sul bagnato sono stati difficili. Dopo la bandiera rossa sono rimasto tranquillo. Sin dall’inizio mi sentivo a mio agio e la mia gestione dell’energia era migliore delle aspettative, così abbiamo deciso di impiegarla al momento giusto. Ho voluto utilizzare l’Attack Mode quando Lotterer non l’aveva, in modo da guadagnare più terreno possibile. Abbiamo avuto un ottimo passo sin dall’inizio e sentivo un grande feeling con la vettura.”

“Sono passati alcuni anni dalla mia ultima vittoria e riprovare queste sensazioni è stato davvero fantastico. Sono molto felice per la squadra, per il duro lavoro svolto da tutto il team Panasonic Jaguar Racing e per il supporto che Jaguar Land Rover ci ha dato nelle ultime tre stagioni. Tutto ciò è davvero molto bello.”


Alex Lynn, #3, ha detto: “Per prima cosa, voglio fare le mie congratulazioni a Mitch e a tutta la squadra. L’andamento della mia prima gara e il risultato finale è tutto merito loro e delle nostre auto. Come dimostrano sia l’eccellente risultato di Mitch che il mio piazzamento, in cui ho scalato nove posizioni, penso sinceramente che la Jaguar I-TYPE 3 abbia un grande ritmo di gara. Nelle prossime tappe del Campionato, sia io che Mitch gareggeremo sicuramente per ottenere dei punti importanti per tutto il team Panasonic Jaguar Racing.

È incredibile essere nuovamente in Formula E, soprattutto con questa auto e con questa squadra, in cui c’è una grande atmosfera che mi infonde molta fiducia.”

*Risultati soggetti a verifiche tecniche da parte della FIA

PANASONIC JAGUAR RACING
Jaguar è tornata alle competizioni nell'ottobre del 2016, diventando il primo Premium brand a partecipare alle gare stradali del Campionato FIA Formula E riservato a vetture completamente elettriche.

Il programma di Jaguar nella Formula E creerà vantaggi tangibili nel settore Ricerca & Sviluppo per l'elettrificazione delle future auto di serie Jaguar Land Rover ed è stato ideato sulla base della campagna "Race to Innovate". I costruttori possono progettare il proprio gruppo motopropulsore, che comprende il motore, la trasmissione, l'inverter e la sospensione posteriore. I componenti comuni a tutte le squadre sono il telaio in fibra di carbonio e la batteria. L'attenzione si è concentrata sullo sviluppo di propulsori per veicoli elettrici.

Nel campionato ABB Formula E hanno debuttato le nuove vetture Generation 2. I team ora avranno un’auto per ogni pilota e non sarà più necessario fare il cambio vettura obbligatorio. Oltre ad essere riservata alle auto elettriche, la Formula E è unica al mondo anche per la scelta dei suoi tracciati. Il Campionato si svolge su circuiti temporanei nel centro di alcune delle più importanti città del mondo come Riyadh, Hong Kong, Sanya, Monaco, Roma, Parigi, per terminare con un doppio weekend di gare a New York.
© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2019

JAGUAR LAND ROVER ITALIA S.p.A. Viale Alessandro Marchetti, 105 – 00148 Roma
Tel. +39 06658531 – Fax +39 0665853701


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test ufficiali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.

Le informazioni, le specifiche, i motori e i colori riportati su questo sito Web sono basati su specifiche europee, possono variare a seconda del mercato e sono soggetti a modifiche senza preavviso. Alcune auto sono raffigurate con dotazioni opzionali e accessori aggiunti dal Concessionario che potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati.