AGGIORNA IL TUO BROWSER

Siamo spiacenti, questo browser non è aggiornato e non può essere supportato. Aggiorna il tuo browser per accedere alle funzioni avanzate di questo sito.

CLOSE LABEL
NEWS.

NEWS & EVENTI

Second Life Battery I-PACE - I-TYPE

JAGUAR LAND ROVER REGALA UNA SECONDA VITA ALLE BATTERIE DI I-PACE

15 marzo 2022 - Jaguar Land Rover collabora con Pramac, leader globale nel settore dell'energia, per sviluppare un'unità portatile di stoccaggio dell'energia a zero emissioni alimentata dalle batterie di Jaguar I-PACE usate.

Chiamato Off Grid Battery Energy Storage System (ESS), questo sistema di stoccaggio Pramac dispone di celle agli ioni di litio da batterie di Jaguar I-PACE prese da prototipi e veicoli di prova e fornisce energia a zero emissioni dove l'accesso alla rete elettrica è limitato o non disponibile.

La partnership è la prima nei piani di Jaguar Land Rover per creare nuovi modelli di business di economia circolare per le batterie dei suoi veicoli. Come parte del suo impegno per raggiungere lo stato zero netto entro il 2039, l'azienda lancerà programmi che offrono una seconda vita e altri usi per le batterie dei suoi veicoli elettrici.

Le applicazioni delle batterie al di fuori delle auto sono possibili perché le batterie di Jaguar Land Rover sono progettate secondo gli standard più elevati e possono quindi essere impiegate in modo sicuro in molteplici situazioni a bassa energia una volta che la salute della batteria scende al di sotto dei severi requisiti necessari per far funzionare un veicolo elettrico. La fornitura di batterie di seconda mano per applicazioni stazionarie, come lo stoccaggio di energia rinnovabile, potrebbe superare i 200 gigawattora all'anno entro il 2030, creando un valore globale di oltre 30 miliardi di dollari*.

Il sistema di punta ha una capacità fino a 125kWh, più che sufficiente per caricare completamente il pluripremiato SUV 100% elettrico Jaguar I-PACE, o per alimentare una normale casa familiare per una settimana**. Pramac riutilizza direttamente fino all'85% della batteria del veicolo fornita da Jaguar Land Rover all'interno dell'unità di stoccaggio, compresi i moduli e il cablaggio. I materiali rimanenti vengono riciclati di nuovo nella catena di fornitura.

Caricata attraverso pannelli solari, l'unità è una soluzione autonoma che consiste in un sistema di batterie collegato a un convertitore bidirezionale e ai relativi sistemi di gestione del controllo.

Disponibili per il noleggio commerciale, le unità sono dotate di connessioni di ricarica per veicoli elettrici (EV) di tipo 2 con controllo dinamico e valutate fino a 22kW AC per consentire la ricarica dei veicoli elettrici.

Per dimostrare la sua capacità, l'unità ha aiutato Jaguar TCS Racing a prepararsi per il 2022 ABB FIA Formula E World Championship durante i test nel Regno Unito e in Spagna, dove è stata utilizzata per far funzionare l'attrezzatura diagnostica all'avanguardia, che il team usa per analizzare le prestazioni in pista delle auto da corsa, e per fornire energia ausiliaria al garage dei box Jaguar.

Una batteria ESS Off Grid sarà anche distribuita al Jaguar Land Rover Experience Centre di Johannesburg, in Sudafrica, il più grande del mondo, per aiutare il sito a far fronte all'erogazione incoerente di energia dalla rete.

Andrew Whitworth, Battery Manager, Circular Economy Team di Jaguar Land Rover, ha dichiarato: "Questo annuncio è un grande esempio di come collaboreremo con i leader del settore per realizzare il nostro futuro sostenibile e raggiungere un'economia veramente circolare. Siamo lieti di lavorare con Pramac per utilizzare le batterie usate di Jaguar I-PACE per fornire energia portatile a zero emissioni, e sostenere il team Jaguar TCS Racing in questa stagione è stata un'ottima opportunità per dimostrare di cosa sono capaci queste unità."

François Dossa, Executive Director for Strategy & Sustainability di Jaguar Land Rover, ha dichiarato: "La transizione verso un futuro elettrico, con Jaguar che diventerà completamente elettrica dal 2025 e il primo modello Land Rover completamente elettrico previsto per il 2024, è parte integrante della nostra strategia di sostenibilità attraverso lo sviluppo di un ecosistema EV completo, dalle batterie alla ricarica. Questo include il nostro sforzo per consentire innovazioni tecniche e commerciali per il riutilizzo delle batterie per applicazioni di riuso. La nostra collaborazione con Pramac è un punto di prova in questa direzione, mostrando come sia possibile fornire energia a zero emissioni attraverso la combinazione di energie rinnovabili e batterie di seconda mano. Attraverso i loro test a Valencia, il team Jaguar TCS Racing ha dimostrato come possiamo ispirare l'intero ecosistema per continuare a esplorare le sinergie e convalidare soluzioni praticabili per l'energia pulita".

Danny Jones, Director Pramac, ha dichiarato: "Abbiamo avuto il privilegio di lavorare a così stretto contatto con Jaguar Land Rover, che è un partner di enorme sostegno nel nostro viaggio per costruire con successo un prodotto robusto e un caso di business commercialmente fattibile utilizzando moduli EV usati. Questo porta un nuovo elemento alla storia della sostenibilità come produttore di tecnologia ad alta efficienza energetica e di riduzione delle emissioni di carbonio. Non vediamo l'ora di continuare il viaggio con Jaguar Land Rover e di fornire soluzioni innovative di infrastrutture di ricarica per sostenere l'elettrificazione dei loro veicoli di classe superiore".

*McKinsey, batterie EV di seconda vita: La nuova riserva di valore nell'immagazzinamento dell'energia

**Basato sul consumo medio annuo di elettricità delle famiglie del 2019 3.772kWh = 72,3kWh a settimana, Consumo di energia nel Regno Unito dal 1970 al 2019

Utilizziamo i video di YouTube sul nostro sito Web, per visualizzare questi video ti chiediamo di accettare i cookie che YouTube imposterà sul tuo dispositivo, questi sono classificati come cookie funzionali non necessari da Jaguar.
  • Cookie funzionali