INFORMATIVA COOKIE

Jaguar desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

NEWS.

NEWS & EVENTI

JAGUAR I-PACE VINCE TRE PREMI AGLI INTERNATIONAL ENGINE + POWERTRAIN OF THE YEAR AWARDS 2019.

La Jaguar I-PACE elettrica è stata eletta Best Electric Powertrain e Best New Engine, arrivando anche prima nella categoria da 350 a 450 CV agli International Engine + Powertrain of the Year Awards.

La I-PACE è stata proclamata vincitrice nel corso dell’Engine Expo + The Powertrain Technology Show a Stoccarda. I premi sono stati assegnati da una giuria composta da 70 esperti giornalisti automotive provenienti da 31 paesi che, nelle loro valutazioni, hanno tenuto conto di alcune fondamentali peculiarità come le prestazioni, la guidabilità, l’efficienza energetica e la raffinatezza costruttiva.

Questi tre titoli sono il giusto riconoscimento all’eccellenza tecnica del sistema di propulsione a zero emissioni della I-PACE, che è stato progettato e sviluppato interamente da Jaguar.

Ian Hoban, Powertrain Director di Jaguar Land Rover, ha dichiarato: “Sfruttando tutti i vantaggi derivanti dalle innovative tecnologie sia della batteria che dei motori elettrici, siamo riusciti a realizzare un veicolo di livello assoluto. Oltre a zero emissioni, il sistema di propulsione interamente elettrico offre un perfetto equilibrio tra prestazioni, raffinatezza e autonomia, unitamente ad un’eccezionale reattività, agilità e fruibilità quotidiana. La I-PACE è una vettura per veri guidatori e, soprattutto, è una vera Jaguar.

Abbiamo deciso di realizzare il miglior SUV ad alte prestazioni del mondo; questi premi rispecchiano tutto ciò e sono il giusto riconoscimento agli obiettivi raggiunti del nostro team di ingegneri.”


La batteria agli ioni di Litio da 90 kWh della I-PACE offre un’autonomia di 470 chilometri (nel ciclo WLTP). Utilizzando un caricatore a corrente continua da 100 kW, l’auto è in grado di ricaricarsi da 0 all’80% in appena 40 minuti, mentre attraverso una wallbox domestica a corrente alternata da 7 kW occorrono poco più di dieci ore per arrivare alla stessa percentuale.

Nella suite di tecnologie intelligenti, ideate per ottimizzare l’autonomia, troviamo il sistema di precondizionamento della batteria. Una volta collegata la Jaguar I-PACE, la temperatura della batteria aumenterà (o diminuirà) automaticamente per massimizzare l’autonomia prima di un tragitto. Una pompa di calore è in grado di accumulare energia dall’aria esterna, anche in condizioni climatiche sotto lo zero, per ridurre la quantità di energia impiegata dal sistema di climatizzazione. La vettura è in grado di utilizzare anche il calore generato dal sistema di propulsione per riscaldare l’abitacolo, riducendo ulteriormente l’intervento della batteria.

La batteria è stata montata centralmente tra i due assali, nella posizione più ribassata possibile. Questa collocazione consente di avere un baricentro basso e una perfetta distribuzione del peso 50:50 che, insieme al doppio braccio oscillante anteriore e al sistema Integral Link posteriore, risulta fondamentale per l’eccezionale guidabilità e maneggevolezza della I-PACE.

I motori a magneti permanenti sono cavi, con gli alberi di trasmissione che passano attraverso il loro centro. Oltre ad essere leggeri (insieme alla trasmissione pesano solamente 78 kg), sono anche estremamente compatti, il che contribuisce alla spaziosità della sua cabina interna, al generoso volume del suo bagagliaio di 656 litri e alla sua eccellente altezza da terra.

L’integrazione dei motori elettrici nell’assale anteriore e in quello posteriore consente di poter usufruire della trazione integrale, che assicura un eccellente controllo della vettura in ogni condizione di guida. Inoltre, permette di avere un elevato livello della frenata rigenerativa che arriva fino a 0,4 G, massimizzando l’autonomia e consentendo anche l’intuitiva guida a “pedale singolo” in molte condizioni.

Da quando è stata presentata poco più di un anno fa, la I-PACE ha ottenuto 66 riconoscimenti in tutto il mondo, compresi i World Car of the Year, World Car Design of the Year e World Green Car 2019, l’European Car of the Year 2019, il German, il Norwegian e lo UK Car of the Year.