AGGIORNA IL TUO BROWSER

Siamo spiacenti, questo browser non è aggiornato e non può essere supportato. Aggiorna il tuo browser per accedere alle funzioni avanzate di questo sito.

CLOSE LABEL
NEWS.

NEWS & EVENTI

IL FUTURO SCENDE IN PISTA NELLA CITTÀ ETERNA.

Per il secondo anno consecutivo nella città eterna torna l’adrenalina della Formula E con il Rome e-Prix 2019. Il 13 aprile, le 22 monoposto 100% elettriche dell’ABB FIA Formula E Championship si sfideranno sulle strade della capitale per dare vita a uno spettacolo emozionante fatto di velocità ed innovazione.

Insieme alle altre 20 auto, i piloti del Panasonic Jaguar Racing Team, Mitch Evans e Nelson Piquet Jr, si schiereranno sulla linea di partenza nel quartiere dell’EUR e correranno in un percorso unico al mondo.

La novità della stagione 2019 di un campionato che si distingue per la ricerca continua dell’innovazione, è rappresentata dalle nuove monoposto Gen 2, che avendo raddoppiato la capacità di accumulo di energia rispetto alle precedenti Gen 1 non renderanno più necessario il cambio d’auto a metà gara, aumentando così l’emozione della gara.

Ma quest’anno un’altra novità alzerà ancora di più il livello dell’adrenalina: la prima edizione del Jaguar I-PACE eTROPHY, il primo campionato al mondo riservato alle auto elettriche di serie. Una competizione unica nel suo genere che vedrà affrontarsi sul medesimo circuito del Rome e-Prix 2019, 20 Jaguar I-PACE con specifiche perfettamente identiche.

Oltre a immergersi nel mondo tecnologico e emozionante della Formula E, l’evento di Roma sarà un’occasione unica anche per conoscere da vicino Jaguar I-PACE, la prima Jaguar 100% elettrica, che ha recentemente vinto il prestigiosissimo premio European Car of the Year 2019. Il 12 aprile, dalle 14.00 fino alle 19.00, e il 13 aprile, dalle 09.00 alle 18.00, presso l’area Hospitality Jaguar in Piazzale dell’Industria sarà infatti possibile scoprire tutto di questa innovativa Jaguar e provare le sue performance in un adrenalinico percorso con gli Smart Cones preparato dai nostri istruttori certificati.

Per la giornata del 12 aprile non è previsto un biglietto di ingresso.

Il contenuto video visualizzato all'interno di quest'area del nostro sito web richiede l'utilizzo di cookie. Se desideri visualizzare questo contenuto, modifica le tue preferenze sui cookie, per fornire il consenso per i seguenti tipi di cookie:
  • Analitici
  • Marketing e Pubblicità