INFORMATIVA COOKIE

Jaguar desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

NEWS.

NEWS & EVENTI

QUATTRO DIVERSI VINCITORI NELLE PRIME QUATTRO GARE: IL JAGUAR I-PACE eTROPHY SI APPRESTA A VIVERE A ROMA LA SUA PRIMA TAPPA EUROPEA.

Sabato 13 aprile a Roma, si accenderanno le luci verdi del semaforo per il Jaguar I-PACE eTROPHY. Per la prima volta una città europea ospiterà una tappa del campionato riservato alle auto elettriche di serie, che ha visto un entusiasmante inizio con quattro diversi vincitori nelle prime quattro gare.

Giunti a metà stagione, solo cinque punti dividono i primi cinque piloti di testa. La tappa italiana di 2,84 chilometri darà il via alla seconda fase del campionato Jaguar I-PACE eTROPHY, che si preannuncia molto avvincente e appassionante

Il ventisettenne Luca Salvadori, sarà il “VIP driver” della gara di Roma. Nato a Milano, il pilota italiano è alla sua prima partecipazione ad un evento motoristico riservato a vetture interamente elettriche.

Salvadori ha gareggiato in pista sin da quando era piccolo, perché le due ruote sono sempre stata la sua passione. Nella sua carriera ha vinto il Pirelli National 600 Championship, ha disputato il Supersport World Championship e l’European Superstock 1000 Championship. Ogni tanto ama divertirsi a bordo di Kart e monoposto.

Luca Salvadori, VIP driver Jaguar I-PACE eTROPHY, ha dichiarato: “Partire sul Circuito Cittadino dell’EUR di Roma rappresenterà un momento davvero speciale per me, perché avrò l’opportunità di gareggiare a bordo di una moderna Jaguar dell’I-PACE eTROPHY e lo farò sulle iconiche strade del mio paese.”

“Ci sono 21 curve strette in cui dovrò domare la mia Jaguar I-PACE eTROPHY. Venerdì sarà fondamentale decidere la migliore strategia e il migliore approccio alla gara. Sono incredibilmente entusiasta di mettermi alla prova nei confronti di tutti quei piloti che regolarmente corrono nell’eTROPHY.”

Simon Evans, attuale leader del campionato, ha detto: “Sono molto contento di correre la tappa europea da leader del campionato. Anche se solo di un punto, è bello essere al vertice. Nelle prime quattro gare hanno vinto quattro piloti diversi e le prime cinque vetture del campionato sono distanti tra loro solo una manciata di punti. Penso che per Jaguar questo sia un bel traguardo. Questo che ci apprestiamo ad affrontare sarà un weekend molto duro e il circuito di Roma sarà davvero coinvolgente.”

Cacá Bueno, vincitore dell’ultima gara a Sanya, ha detto: “Dopo un inizio di stagione difficile, nelle ultime due gare mi sono piazzato dove volevo. Ho gestito la pole dall’inizio alla fine sia a Hong Kong che in Cina, e alla fine è arrivata la vittoria a Sanya, premiando tutto il duro lavoro svolto da me e dal team Jaguar Brazil Racing. Non vedo l’ora che arrivi Roma e di tornare a combattere per la vittoria. Sarebbe fantastico mantenere questo trend, ottenendo magari un’altra pole e un’altra vittoria per Jaguar Brazil Racing.”

A Roma, per il Jaguar I-PACE eTROPHY il semaforo verde scatterà sabato 13 aprile alle 14:00 ore locali.