AGGIORNA IL TUO BROWSER

Siamo spiacenti, questo browser non è aggiornato e non può essere supportato. Aggiorna il tuo browser per accedere alle funzioni avanzate di questo sito.

CLOSE LABEL
NEWS

NEWS & EVENTI

JAGUAR RIAVVIA LA PRODUZIONE DELLA LEGGENDARIA D-TYPE DA CORSA.

Nel suo impianto di Coventry, Jaguar Classic riavvia la produzione dell’iconica D-type da corsa 62 anni dopo la costruzione dell’ultimo esemplare, avvenuta nel 1956. Questa settimana, il primo prototipo di D-type assemblato da Jaguar Classic, farà il suo debutto mondiale al Salon Retromobile di Parigi.

Solo 25 saranno le unità costruite, rigorosamente “hand-made”, presso lo stabilimento Jaguar Land Rover Classic Works nella contea di Warwickshire. Nel 1955 Jaguar pianificò la costruzione di 100 esemplari di D-type, di cui solo 75 vennero completati. Ora, Jaguar Classic ha deciso di portare a compimento quell’ambizioso progetto, realizzando 25 nuove repliche di questa iconica vettura da corsa.

La D-type, vincitrice per tre volte della 24 Ore di le Mans tra il 1955 e il 1957, era alimentata dal motore sei cilindri XK. Per i clienti di oggi, le nuove D-type saranno realizzate secondo le specifiche tecniche originali.

Tim Hannig, Jaguar Land Rover Classic Director, ha dichiarato: “La Jaguar D-type è una delle più belle e iconiche vetture da competizione di tutti i tempi, con diversi record in alcune delle gare automobilistiche più difficili del mondo. E quella di oggi è altrettanto spettacolare.

L’opportunità di proseguire il successo della D-type, completando la produzione pianificata nell’impianto di Coventry, è uno di quei progetti che rendono orgogliosi i nostri esperti di Jaguar Land Rover Classic
.”

La D-type è il terzo modello portato a compimento da Jaguar Classic che nel 2014-15 ha completato la produzione degli ultimi sei esemplari della Lightweight E-type e nel 2017-18 quella delle ultime nove XKSS.

La scrupolosa ricerca degli esperti di Jaguar Classic, che vantano un accesso esclusivo ai disegni e alle tavole dei progetti originali, garantisce una perfetta corrispondenza dell’attuale D-type con le specifiche dell’epoca, stabilite dall’ingegner Lofty England e dai suoi collaboratori negli anni 50. I clienti potranno scegliere tra due diverse versioni, la Short nose del 1955 o la Long nose del 1956.

Il prototipo attualmente costruito è una Long nose del 1956, caratterizzato dall’ampia testata e dalle reattive pinze dei freni. Dal punto di vista estetico è facilmente riconoscibile per via del suo lungo cofano e dalla caratteristica pinna dietro la testa del guidatore.

Kev Riches, Jaguar Classic Engineering Manager, ha dichiarato: “Ricreare le nove XKSS derivate dalla D-type è stata una grande soddisfazione oltre che un’impresa tecnica ancora più grande rispetto costruzione delle Lightweight E-type. Il progetto XKSS ci ha fornito il know how necessario per portare a termine la costruzione delle ultime 25 D-type. Ogni vettura sarà esattamente corrispondente, fino all’ultimo dettaglio, al progetto del Jaguar Competitions Department.”

Il contenuto video visualizzato all'interno di quest'area del nostro sito web richiede l'utilizzo di cookie. Se desideri visualizzare questo contenuto, modifica le tue preferenze sui cookie, per fornire il consenso per i seguenti tipi di cookie:
  • Analitici
  • Marketing e Pubblicità