INFORMATIVA COOKIE

Jaguar desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

DAI UN VANTAGGIO AI PILOTI CON FANBOOST

Tutti i team del Campionato di Formula E gareggiano con lo stesso telaio e la stessa batteria, affinché partano tutti dallo stesso livello. Pertanto, sono le abilità del pilota e le prestazioni di potenza ed efficienza dell'auto a fare la differenza in ciascuna gara. Tuttavia, i piloti possono acquisire un vantaggio mediante il FanBoost. I cinque piloti con il maggior numero di voti FanBoost ricevono una ricarica aggiuntiva che possono usare in un intervallo di 5 secondi durante la seconda metà della gara. I fan possono dare il loro voto fino a quattro volte al giorno nei 6 giorni precedenti e nei primi 6 minuti di ogni gara.

  • MITCH EVANS

    Mitch ha iniziato a gareggiare con i go-kart all'età di sei anni, arrivando a vincere 10 anni più tardi il Gran Premio di Nuova Zelanda. Sotto la guida del pilota di F1 Mark Webber, il giovane neozelandese ha vinto la GP3 nel 2012. Passato alla GP2 nel 2013 a soli 18 anni, l'esordiente Mitch è diventato il più giovane pilota nella storia della GP2 a salire sul podio conquistando il terzo posto durante la gara di Sepang, in Malesia. Nel 2015 ha ottenuto un altro successo tagliando il traguardo della 24 Ore di Le Mans in seconda posizione.

    Mitch ha fatto il suo debutto nel Campionato ABB FIA di Formula E con la scuderia Panasonic Jaguar Racing nel 2016, anno in cui il team britannico è tornato a gareggiare. Nella sua seconda stagione con il team, Mitch, considerato uno dei piloti più veloci in pista, ha conquistato una serie di primati per Panasonic Jaguar Racing, tra cui una Super Pole, una pole position e un podio.

    Nel 2019 il suo lavoro ha dato i suoi frutti con la prima vittoria nella Formula E a Roma. Questo successo è stato seguito da altri due podi a Berna e a New York, che gli hanno consentito di entrare tra i primi cinque della classifica piloti.

  • JAMES CALADO

    Il britannico James Calado è stato annunciato come nuovo pilota della scuderia Panasonic Jaguar Racing prima dell'inizio della 6ª stagione del Campionato ABB FIA di Formula E.

    Il trentenne, che ha iniziato la sua carriera con i go-kart nel 1999, ha gareggiato contro alcuni dei più grandi nomi degli sport motoristici, tra cui il campione di Formula E Jean-Eric Vergne e il pilota di F1 Valtteri Bottas. È stato campione WEC GTE Pro nel 2017, mentre nel 2019 si è aggiudicato la vittoria nella classe GTE Pro alla 24 Ore di Le Mans.

    Calado, che vive a Penarth, in Galles, vanta una lunga esperienza sulle monoposto nei campionati GP3, GP2, nella F3 britannica e in F1, dove ha conquistato punti, podi e vittorie: un traguardo che intende replicare nella Formula E.

  • JAMES BARCLAY - TEAM DIRECTOR

    "La 6ª stagione della Formula E sarà la più dura tra quelle corse finora, ma questo ci motiva e ci rende ancora più assetati di vittoria."

  • CRAIG WILSON - RACE DIRECTOR

    "Abbiamo imparato a vincere insieme come squadra. Il nostro obiettivo nella 6ª stagione è continuare a progredire e puntare al podio."

  • NICK ROGERS - EXECUTIVE DIRECTOR - PRODUCT ENGINEERING

    "Il successo consiste nell'ispirare i giovani a superare i confini conosciuti e a sviluppare nuovi modi per conquistare il mondo in cui viviamo con un occhio all'ambiente."