Salta navigazione principale
skip.tertiary.navigation
  1. REPORT DELLA GARA
    BERLINO 10.06.2017 & 11.06.2017

    Panasonic Jaguar Racing saluta Berlino con il suo primo trofeo, dopo un fine settimana a doppia gara che ha regalato al team un'altalena di emozioni.

    • Svoltosi sul piazzale dello storico ex-aeroporto di Berlino Tempelhof, l'ePrix della capitale tedesca si è rivelato una gara ostica per tutti i team impegnati nella gara di Formula E più lunga della stagione, che ha inaugurato la seconda metà del Campionato.

      Adam Carroll è partito in 18a posizione e, grazie a una partenza straordinaria, è riuscito a conquistare tre posizioni. Il pilota è stato bravo a gestire l'energia mantenendo la sua posizione dopo il pit stop e terminando la prima gara della doppietta berlinese in 15a posizione.

      Partito alla griglia di partenza in 16a posizione, Mitch Evans ha agguantato subito una posizione; purtroppo ha riportato dei danni nel corso del primo giro quando un avversario lo ha spinto contro le protezioni laterali. Quando è tornato ai box per le riparazioni, il team ha deciso di cambiare strategia. Evans è rientrato in pista con la seconda Jaguar I-TYPE, con cui ha realizzato il giro più veloce regalando alla sua scuderia il trofeo VISA Fastest Lap Award, il primo riconoscimento ottenuto nel Campionato FIA di Formula E. Impostosi con l'imbattibile tempo di 1:10:224 durante il giro 16, Mitch ha dichiarato: "Vincere il VISA Fastest Lap Award e conquistare un altro punto è un risultato positivo in una gara che si è rivelata molto dura."

      Il secondo giorno nella capitale tedesca ha regalato a Panasonic Jaguar Racing un'altalena di emozioni: le ottime prestazioni del giorno precedente hanno consentito una migliore qualificazione, con Mitch Evans in 9a posizione (+7 posizioni rispetto al giorno precedente), a solo mezzo secondo dalla pole position.

      Guarda tutti i momenti salienti dell'ultima gara del Campionato di Formula E che si è svolta all'aeroporto Tempelhof di Berlino.

      Durante la prima metà della gara, Mitch ha lottato costantemente per portare a casa il quinto risultato positivo con punti. Tuttavia, un problema procedurale durante il cambio di vettura avvenuto nel corso del giro 23 ha fatto sì che il pilota neozelandese tornasse in pista in 17a posizione, dietro al compagno di team Adam Carroll.

      Dopo una sessione di qualifiche difficile, Adam ha scalato cinque posizioni nel primo giro della gara. Alla fine, ha terminato la gara in 16a posizione.

      "Questo è il nostro anno di gavetta. Stiamo imparando molto e possiamo essere orgogliosi di ogni singolo risultato positivo che stiamo conseguendo gara dopo gara", ha affermato Carroll. "Nonostante sia stato necessario un grande impiego di energia per completare il tracciato più lungo del Campionato, il team ha raccolto molti dati utili che ci aiuteranno a sbloccare il nostro potenziale per la prossima gara."

      La scuderia Panasonic Jaguar Racing ora è diretta a ovest a New York, la Grande Mela. Il doppio ePrix si terrà il 15 e il 16 luglio e sarà un evento storico poiché sarà la prima volta che le auto elettriche sfrecceranno sul circuito urbano della città.