Salta navigazione principale
skip.tertiary.navigation
  1. REPORT DELLA GARA
    MONTREAL 29.07.2017 & 30.07.2017

    IL FINALE DI STAGIONE A MONTRÉAL HA REGALATO AL TEAM JAGUAR PANASONIC RACING UNA QUALIFICAZIONE DA RECORD E ALTRI PUNTI.

    • Un altro fine settimana con doppia gara ha premiato gli instancabili sforzi della scuderia Panasonic Jaguar Racing con altri punti. I risultati positivi sono iniziati durante la sessione di qualifiche di sabato, quando i due piloti si sono classificati rispettivamente in 6a e 7a posizione, il loro migliore risultato della stagione.

      Nel corso di una gara ricca di azione, un incidente al sedicesimo giro ha innescato il regime "Full Course Yellow", che ha costretto ciascun team a scegliere se effettuare il pit stop per un cambio di vettura anticipato. La scuderia britannica ha cambiato strategia di gara e ha richiamato immediatamente Mitch ai box, mentre Adam ha continuato a gareggiare per un altro giro. Il neozelandese è tornato in pista in 5a posizione; invece, a causa di circostanze sfortunate, Adam è rientrato in pista 15º.

      Dopo una seconda metà di gara intensa, Mitch ha tagliato il traguardo in 7a posizione, portando a casa sei punti, mentre Adam ha terminato in 16a posizione, consentendo al team di acquisire dati preziosi.

      Guarda tutti i momenti salienti delle ultime gare del Campionato di Formula E a Montréal.

      Durante la gara di sabato, l'ultima della stagione, i piloti hanno lottato duramente e in modo intelligente, riuscendo entrambi a scalare 5 posizioni ciascuno e arrivare a un soffio dalla zona punti. Mitch ha combattuto per rimontare dalla 17a fino alla 12a posizione, mentre Adam ha terminato la gara 14º dopo la partenza in 19a posizione.

      James Barclay, Team Director di Panasonic Jaguar Racing: "Partecipare a questo campionato innovativo ci ha regalato grandi soddisfazioni. Abbiamo imparato molto da questa prima stagione ed è stata una sfida emozionante gareggiare per il primo anno nelle competizioni urbane elettriche.

      Adam Carroll, n° 47: "È uno dei campionati più competitivi del mondo ed è lo scenario ideale per un team che gareggia per innovarsi. Se un pilota o un produttore vuole mettersi alla prova, il Campionato di Formula E è il terreno giusto su cui farlo."

      Mitch Evans, n° 20: "È fantastico essere parte di questo team e sono fiero di contribuire a riportare in pista un nome illustre come questo. Abbiamo imparato molto e aver partecipato a questa avventura è stato incredibile."

      La scuderia ora si concentrerà sulla quarta stagione che debutterà a dicembre a Hong Kong. Lo sviluppo di Jaguar I-TYPE 2 è a buon punto e il team lancerà la nuova monoposto nei prossimi mesi.