INFORMATIVA COOKIE

Jaguar desidera utilizzare i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer che ci consentiranno di migliorare il nostro sito web e ci permetteranno di offrirti pubblicità di prodotti e servizi basate sui tuoi interessi. Uno dei cookie che utilizziamo è fondamentale per il funzionamento di alcune parti del sito e ti è stato già inviato. L'utente può eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per ulteriori informazioni sulla pubblicità online basata sulle abitudini dell'utente nonché sui cookie e su come eliminarli, vedere la nostra informativa sulla privacy.

  1. REPORT DELLA GARA
    CITTÀ DEL MESSICO 01.04.2017

    La scuderia Panasonic Jaguar Racing ha conquistato i suoi primi punti del Campionato con stile, al termine di una corsa avvincente che Mitch Evans e Adam Carroll hanno terminato rispettivamente in 4a e 8a posizione. Ed è solo la quarta gara del Campionato FIA di Formula E per il team britannico.

    • La coppia di piloti Jaguar ha totalizzato ben 16 punti, un risultato ottimo che permette alla scuderia di scalare la classifica dei team e raggiungere la nona posizione.

      Le due Jaguar I-TYPE sono partite una accanto all'altra, in 10a e 11a posizione, riuscendo velocemente a domare il difficile circuito. Entrambi i piloti hanno mantenuto il sangue freddo durante una gara molto caotica, rimanendo sempre in lotta per le prime dieci posizioni.

      Mitch e Adam hanno gestito in modo efficiente la strategia di gara, i pit stop e l'energia, con Evans che è riuscito a superare indenne un contatto con un avversario in testacoda, portando così a casa un risultato a doppia cifra.

      Guarda tutti i momenti salienti dell'ultima gara del Campionato di Formula E che si è svolta all'Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico.

      James Barclay, Team Director: "È un grande risultato. Adam e Mitch hanno gareggiato molto bene, rimanendo sempre al passo con il ritmo della gara. Raggiungere questa posizione dopo solo quattro gare è un ottimo segnale per il futuro, ma restiamo realistici sul lavoro che resta ancora da fare. Si tratta di un'iniezione di energia per un team giovane come il nostro ed è una piccola ricompensa per le lunghe ore di lavoro e per l'impegno che ognuno di voi vi ha dedicato."

      Mitch Evans, n° 20: "La gara di oggi è stata folle fin dal primo giro. Dopo la prima safety car abbiamo tenuto un buon ritmo e ho corso con buoni livelli di energia e a velocità sostenuta. Adam e io abbiamo adottato strategie leggermente diverse e questo mi ha dato la possibilità di superarlo. La gara è diventata piuttosto tesa verso la fine, quando le vetture di Mahindra e Nico Prost si sono scontrate. Non so come sia possibile che la mia I-TYPE non abbia riportato danni. Sono stato molto fortunato. È molto importante per il team aver conquistato punti doppi oggi."

      Adam Carroll, n° 47: "Per essere solo la nostra quarta gara dal debutto, è un risultato positivo. Spero sia l'inizio di una serie di successi, anche se restiamo con i piedi per terra, consapevoli di avere ancora molto da imparare. Questo Campionato è molto competitivo e anche solo fare punti, soprattutto per un team nuovo, è un grande risultato."

      La quinta gara del Campionato FIA di Formula E si terrà il 13 maggio a Monaco.

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

JAGUAR LAND ROVER ITALIA S.p.A. Viale Alessandro Marchetti, 105 – 00148 Roma
Tel. +39 06658531 – Fax +39 0665853701


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test ufficiali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.

Le informazioni, le specifiche, i motori e i colori riportati su questo sito Web sono basati su specifiche europee, possono variare a seconda del mercato e sono soggetti a modifiche senza preavviso. Alcune auto sono raffigurate con dotazioni opzionali che potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati.