Salta navigazione principale

NOVITÁ JAGUAR

14 Settembre 2016

JAGUAR LAND ROVER INIZIA LA COSTRUZIONE DELLO STABILIMENTO IN SLOVACCHIA

Jaguar Land Rover ha iniziato i lavori per la costruzione del suo nuovo stabilimento di produzione in Slovacchia. Alla cerimonia per la posa del primo mattone ha partecipato il Primo Ministro Robert Fico e Andy Garth, l’Ambasciatore britannico in Slovacchia.

Jaguar Land Rover continua ad essere il leader dell’industria automobilistica nello sviluppo di avanzate tecnologie per la costruzione di veicoli leggeri. Il nuovo impianto in Slovacchia di 300.000 m², sarà all’avanguardia nella progettazione e nella costruzione di prodotti in alluminio. Supportando l’attuale impegno dell’azienda nel voler offrire ai propri clienti delle vetture leggere dall’elevato livello tecnologico, questo stabilimento produrrà una nuova gamma di veicoli in alluminio Jaguar Land Rover.

Il Dr. Ralf Speth, Chief Executive Officer, ha dichiarato “Oggi, l’avvio della costruzione del nostro impianto in Slovacchia rappresenta l’inizio di una nuova fase nel nostro piano per la creazione di un business realmente globale. La fabbrica rafforzerà la nostra capacità produttiva a livello internazionale e sarà complementare ai nostri attuali impianti nel Regno Unito, in Cina, in India e in Brasile.

Lo stabilimento, costato 1 miliardo di sterline, avrà una capacità annua di 150.000 veicoli e le prime vetture ad uscire dalle sue linee di produzione sono attese per la fine del 2018. Avrà delle tecnologie costruttive all’avanguardia e sarà il primo in Europa ad utilizzare il sistema di trasporto Kuka Pulse, che è il 30% più veloce rispetto agli attuali sistemi di convogliamento. Sarà caratterizzato anche da un procedimento per la verniciatura altamente automatizzato, per garantire la massima qualità e per ridurre l’impatto ambientale. Guardando al futuro, la fabbrica è stata progettata con la flessibilità necessaria per consentire l’unione di tecnologie produttive intelligenti, che sosterranno una maggiore efficienza dei processi, delle consegne e della qualità.

Lo stabilimento adotterà tutta una serie di soluzioni per il rispetto dell’ambiente, come i dispositivi per il risparmio idrico ed i sistemi di recupero del calore, al fine di garantire un livello di operatività sostenibile ed efficiente.

Dal momento in cui Jaguar Land Rover ha confermato i suoi piani in Slovacchia, oltre 40.000 persone hanno mostrato il loro interesse a lavorare nel nuovo impianto. A pieno regime, lo stabilimento darà lavoro a 2.800 persone e verso la fine del 2017 è previsto l’inizio delle assunzioni a vasta scala.

Robert Fico, Primo Ministro della Slovacchia, ha detto: “L’investimento di Jaguar Land Rover conferma che la Slovacchia è un ottimo posto dove fare business e un investimento di tale portata avrà un positivo effetto a catena non solo per la regione di Nitra, ma anche per l’intero paese.

Lavorare con le comunità locali
In tutto il mondo, Jaguar Land Rover lavora a stretto contatto con le comunità limitrofe ai sui impianti di produzione e, mentre la costruzione in Slovacchia è appena iniziata, l’azienda ha già iniziato a stabilire contatti nei vari distretti di Nitra e nelle aree circostanti.

Nel corso dei prossimi due anni, Jaguar Land Rover lavorerà con le organizzazioni locali nella creazione di nuovi programmi formativi per ispirare la prossima generazione di ingegneri nel settore automobilistico, facendoli entrare nel mondo del lavoro e aumentando le varie possibilità di carriera a disposizione dei giovani.

Inoltre, istituirà specifici programmi per offrire opportunità di lavoro, di formazione e impiego ai disoccupati, preparandoli ai vari ruoli nell’industria automobilistica.

Strategia mondiale di produzione
Il Regno Unito è la pietra angolare del business di Jaguar Land Rover e rimane il cuore pulsante per quanto riguarda la progettazione, l’ingegnerizzazione e la produzione dei veicoli Jaguar Land Rover. Negli ultimi cinque anni, l’azienda ha assunto più di 20.000 persone, portando la sua forza lavoro a quasi 40.000 unità. Ha investito più di 12 miliardi di sterline nella creazione di nuovi prodotti e nella spesa in conto capitale.

Durante questo periodo, l’azienda ha investito molto nei suoi impianti produttivi di Castle Bromwich, Halewood e Solihull per supportare l’introduzione di nuovi veicoli come la Jaguar XE, la Jaguar F-PACE, la Range Rover Evoque Convertible e la Land Rover Discovery Sport. Ha raddoppiato il suo investimento nell’impianto di produzione dei motori del Regno Unito, portandolo a quasi 1 miliardo di sterline, il più elevato mai fatto in un nuovo sito produttivo britannico degli ultimi decenni, creando diverse centinaia di posti di lavoro.

Jaguar Land Rover ha in programma di espandere il suo avanzato centro di progettazione e design di Whitley, a Coventry e di investire nel National Automotive Innovation Centre presso l’università di Warwick. L’investimento di Jaguar Land Rover supporta la più grande strategia industriale del Regno Unito.

Con programmi già in atto per portare vicino alla loro massima capacità operativa i tre impianti di produzione Jaguar Land Rover nel Regno Unito, la creazione di stabilimenti produttivi d’oltreoceano offrirà i volumi aggiuntivi necessari a supportare le future strategie dell’azienda. Consentirà a Jaguar Land Rover di offrire ai propri clienti nuovi modelli ancora più emozionanti, la protezione contro le fluttuazioni valutarie così come la costruzione di un business competitivo a livello mondiale.

Jaguar Land Rover, già nel 2012, aveva confermato i suoi piani produttivi d’oltreoceano quando firmò un accordo di joint venture con la Chery Automobile Company Ltd in Cina per l’apertura di un altro stabilimento. Da allora, è iniziata la produzione della Range Rover Evoque, della Land Rover Discovery e della Jaguar XFL in Cina (per il mercato cinese), ha aperto un suo impianto in Brasile, concordato una nuova partnership a livello produttivo con le Magna Steyr in Austria e introdotto tre nuove vetture nel suo stabilimento di assemblaggio in India.

Jaguar Land Rover in Europa
L’Europa ha il maggior numero di rivenditori Jaguar Land Rover con quasi 900 punti vendita in 47 paesi. Dall’inizio del 2016, Jaguar Land Rover ha venduto oltre 85.000 veicoli in Europa. Lo scorso anno, ha venduto più di 110.000 veicoli, facendo registrare l’anno di maggior successo di questo secolo per Jaguar Land Rover in Europa.