Salta navigazione principale

NOVITÁ JAGUAR

16 Maggio 2016

JAGUAR LAND ROVER, SPONSOR UFFICIALE DEGLI INVICTUS GAMES, ANNUNCIA L’ASSUNZIONE DI MILLE DIPENDENTI PROVENIENTI DALLE FORZE ARMATE ENTRO IL 2020.

Jaguar Land Rover, sponsor ufficiale degli Invictus Games fin dall'evento inaugurale di Londra nel 2014, conferma il proprio sostegno alle vittime di invalidità o malattie in servizio, annunciando un incremento delle assunzioni di personale congedato per cause di servizio, portandole a mille entro il 2020 e registrando così un aumento del 500% rispetto al 2013.

La notizia, arrivata in occasione dell’edizione Invictus Games 2016 di Orlando in Florida, si inserisce in una lunga e consolidata tradizione della casa automobilistica a sostegno dei militari e ribadisce l'ambizione dell’azienda di divenire “il” datore di lavoro per chi è stato costretto a lasciare il servizio.

Jaguar Land Rover crede fortemente nelle capacità e nel valore di chi ha prestato servizio nelle forze armate, convinta che saranno importanti per raggiungere una crescita sostenibile a lungo termine.

Ian Harnett, Executive Director of Human Resources di Jaguar Land Rover, dichiara: "Siamo immensamente orgogliosi che la nostra Società e Jaguar Land Rover Learning Academy offrano a centinaia di ex militari l'opportunità di una nuova vita e di una nuova carriera. Gli Invictus Games di Orlando sono stati l’occasione adatta per confermare il sostegno di Jaguar Land Rover nella causa.

“Come maggiore casa costruttrice automobilistica britannica, in espansione in tutto il mondo, abbiamo l'impegno di far progredire le capacità dell'industria e, facendolo, di offrire a persone determinate l'opportunità di dispiegare tutto il proprio potenziale. Questo è lo scopo della nostra missione che prevede un significativo aumento delle assunzioni di ex militari nei prossimi anni.
"

Un grande passo in avanti verso questi obiettivi è l'introduzione di un nuovo programma che prevede la formazione di 180 veterani e la loro assunzione nella rete di vendita nordamericana. L’ iniziativa è stata progettata congiuntamente a CALIBRE Systems Inc.* ed è il più importante programma militare realizzato dalla Società al di fuori del Regno Unito.

In UK Jaguar Land Rover ha già assunto oltre 200 ex-militari, uomini e donne, da quando ha iniziato ad essere sponsor degli Invictus Games 2014. Alcuni di questi sono stati assunti dopo una formazione erogata dalla Jaguar Land Rover Learning Academy. L’Academy è stata creata per il ‘lifelong learning’, non solo del personale interno, ma anche di quanti ambiscano ad un promettente futuro nell'industria automobilistica, offrendo programmi personalizzati per l'ex personale militare.

Dal 2015 oltre trenta persone hanno partecipato ai programmi ‘Inspiring Tomorrow’s Workforce’ e ‘Wounded, Injured and Sick’** (WIS) che si sono conclusi con l'assunzione del 75% dei partecipanti. Molti altri hanno poi trovato impiego nella catena dei rifornimenti e nell'industria in generale.

Un esempio di quanto è stato fatto dai programmi è Luke Darlington che ha partecipato agli Invictus Games 2014. Luke, del 42° Commando dei Royal Marines, ha subito lesioni multiple durante il suo servizio in Afghanistan. Le schegge di un ordigno esplosivo improvvisato (IED) gli hanno causato danni cerebrali, con conseguenti settimane di coma indotto e interventi chirurgici resisi necessari per rimuovere un ascesso causato dall'infezione. Nonostante mesi di estenuante riabilitazione a Headley Court ed al Queen Elizabeth II Brain Injury Centre, la sua breve carriera militare era ormai conclusa.

Nel novembre 2015 Luke è entrato nel programma WIS, del quale aveva sentito parlare durante gli Invictus Games. Questo il suo racconto: "Ero a casa, parecchio depresso e, giorno dopo giorno, non riuscivo a concludere niente. Il programma WIS mi ha permesso di acquisire nuove capacità e riattivare quelle che già possedevo da militare. Non mi rendevo conto di quanto potesse essere utile lavorare in una compagnia automobilistica, l’esperienza acquisita nei Royal Marines. Al termine del training con Jaguar Land Rover ho riacquistato la fiducia in me stesso. Ora sento di poter essere ancora utile."

Luke ha passato dieci settimane del programma sulla linea di produzione Defender e altre quattro impegnato in varie funzioni. A seguito di questa esperienza, gli è stato offerto il posto di Production Leader nella sezione scocche in alluminio dello stabilimento di Solihull. Dichiara Luke: "Quando mi hanno offerto questo incarico è stato fantastico, ho recuperato il senso di appartenenza. Avevo di nuovo l'orgoglio e la determinazione che avevo perso, e che non credevo avrei mai più riacquistato dopo aver dovuto lasciare i Marines. Il sostegno che ho avuto da Jaguar Land Rover, la Royal Marines Charity, la RBL e Mission Motorsport è stato fantastico, e raccomanderei il programma a chiunque."

Il lavoro di Jaguar Land Rover, come firmataria dell'Armed Forces Covenant, continua a crescere e recentemente è stata insignita di un premio per il sostegno prestato alle Forze Armate. Jaguar Land Rover offre, inoltre, un costante sostegno ad istituzioni benefiche militari come: Mission Motorsport, Help for Heroes, Rally for Heroes, ABF The Soldiers' Charity e alle singole associazioni di reggimento. Ad ottobre Jaguar Land Rover ha sponsorizzato l’evento Walking With the Wounded Walk of Britain per sensibilizzare il pubblico e favorire la riqualificazione degli invalidi delle Forze Armate.

Jaguar Land Rover sarà ancora Sponsor degli Invictus Games che si terranno a Toronto in Canada nel 2017.

* CALIBRE Systems Inc è una società di consulenza statunitense che collabora con il governo e l'industria per la ricollocazione dei veterani.
** Il programma WIS è uno schema di collocamento che aiuta gli ex militari invalidi per motivi di servizio, reinserendoli in una nuova e soddisfacente carriera a lungo termine. Collaborando con Mission Motorsport – l'istituzione benefica delle Forze Armate e con il Recovery Career Services del Ministero della Difesa, il programma offre posti di lavoro e formazione, mirati alla riabilitazione ed all'acquisizione di nuove capacità ed esperienza degli assistiti.